top of page
Prossimi seminari

Prossimi seminari

Per integrare, approfondire e restare sempre aggiornati

– aprile 2023

I seminari del CentroScritture sono lezioni affidate a critici, studiosi e cultori per ampliare l'offerta formativa affiancando alla programmazione ordinaria ulteriori occasioni di apprendimento, discussione e confronto su temi, autori, opere e tendenze della poesia contemporanea.

La proposta per un seminario avviene direttamente online alla pagina INSEGNA del sito, e la pubblicazione dei seminari in programmazione avverrà man mano che si valuteranno e selezioneranno le proposte.

I seminari si terranno in classi virtuali Zoom nel giorno e nell'ora prevista dalla programmazione.

La videoregistrazione integrale dei seminari resterà a disposizione dei partecipanti alla classe virtuale, e di chiunque vorrà seguirli iscrivendosi in ogni momento, nella sezione RISORSE del sito.

Mercoledì 19 aprile

Mercoledì 26 aprile

ore 18.00

What is the Word

What is the word Cover.jpeg

APRILE

Gli incontri si svolgeranno in una classe virtuale su Zoom, di cui verrà fornito via email il link per accedere prima di ogni incontro.

 

I due incontri saranno videoregistrati integralmente e messi a disposizione degli iscritti nella pagina RISORSE del sito nei giorni immediatamente successivi al loro svolgimento.

Un seminario in due incontri sulla "poetica dell'impedimento" di Samuel Beckett.

 

Con Maria Grazia Tonetto.

PRIMO INCONTRO.

Mercoledì 19 aprile 2023 / ore 18.00

 

“What is the Word” è l’ultima poesia di Samuel Beckett, quella che meglio cattura l’estrema sfida portata dall’autore alla scrittura, intesa come pura necessità di dire che persiste oltre il sottrarsi di ogni contenuto particolare e degli accidenti del soggetto percipiente. Il seminario esaminerà la riflessione beckettiana sulla crisi della Presenza o crollo dell’oggetto, “sia quotidiano, storico, mitico, sia fantasmatico”. In questo primo incontro si metterà a fuoco la poetica beckettiana “dell’impedimento”, ripercorrendo il suo costituirsi in alcuni saggi significativi, da Proust (1930) a Pittori dell’impedimento (1948).

 

SECONDO INCONTRO.

Mercoledì 26 aprile 2023 / ore 18.00

 

Secondo incontro del seminario, che condurrà nel laboratorio di Beckett. Esaminando alcuni testi poetici-snodo, dagli “addenda” a Watt ai Later Poems, si analizzerà l’articolarsi concreto del principio che le parole debbano allinearsi “in modo da annullarsi reciprocamente”. Si osserverà come Beckett ferisca la sintassi, riduca il verso a immagine logica, utilizzi accumulazioni di ineffabile e strategie combinatorie fino a s-finire il testo. “What is the Word” chiuderà la rassegna sulla sua “letteratura della non-parola”, che punti alla propria cancellazione perché qualcosa del silenzio che è oltre il linguaggio penetri al di qua delle fenditure aperte.

Samuel Beckett

Tonetto_edited.jpg

al  costo di 10 euro

bottom of page